LICEO SCIENTIFICO

I LICEI IMIBERG: UMANESIMO, SCIENZA, LINGUE, SPORT

Il liceo nasce con l’intento di essere una scuola che forma verso tutti i tipi di Università, sia umanistica che tecnico-scientifica, e per questo l’IMIBERG propone un curricolo di studio che equilibra e armonizza le materie scientifiche, letterarie, artistiche, linguistiche e motorie.

L’ESSENZIALE DIVENTA CREATIVO

L’acquisizione di un metodo scientifico a tutto tondo, anche nello scoprire la lingua latina.
Non “fare matematica”, ma pensare da matematici; non “studiare le scienze”, ma guardare la natura da scienziati; non “ammirare l’arte”, ma imparare a crearla.

AVERE UNO SCOPO SIGNIFICA PROGETTARE

Una didattica imperniata su compiti reali, più avvincenti, attraverso un lavoro di team (allievi, insegnanti, figure esterne) in ambiti creativi diversi, dentro e fuori la scuola.

DIDATTICA PER PROGETTI

Attraverso arte e scienza diamo spazio all’intelligenza e alla creatività di ciascuno, per allargare la mente e il cuore, educando all’osservazione del mondo.

GLI OBIETTIVI

  • Approfondire la connessione tra cultura classica e sviluppo dei metodi critici e di conoscenza propri della matematica e delle scienze naturali;
  • Possedere gli strumenti per seguire lo sviluppo scientifico e tecnologico, essendo consci delle potenzialità e dei limiti degli strumenti metodologici impiegati per trasformare l’esperienza in sapere scientifico;
  • Mostrare le analogie e le differenze tra i linguaggi simbolici formali e il linguaggio comune, usando al meglio gli uni e l’altro nell’approfondimento dei problemi;
  • Padroneggiare l’uso di procedure logico- matematiche, sperimentali e ipotetico deduttive tipiche del pensiero scientifico, da applicare ai vari ambiti disciplinari;
  • Individuare le interazioni sviluppatesi nel tempo tra teorie matematiche e scientifiche da un lato, e teorie letterarie, artistiche e filosofiche dall’altro.

I NOSTRI RISULTATI

I risultati formativi del Liceo Scientifico sono una cultura ampia e flessibile, una grande elasticità mentale e versatilità nello studio, frutto di una vivacità educativa che è il clima caratteristico dell’Insegnamento all’IMIBERG: tutte caratteristiche vincenti per il proseguo all’Università e per l’inserimento nel lavoro e nella società di oggi e di domani.

La nostra offerta

SCUOLA APERTA|MATTINO|dalle 7.30 alle 8.00
SCUOLA APERTA POMERIGGIO|dalle 13.40 alle 17.00|con possibilità studio assistito
MENSA|con chef VICOOK
IMIBAR|interno con terrazzo
DIDATTICA DIGITALE|E LABORATORIO INFORMATICO
IPAD|IN CLASSE
LABORATORIO|SCIENTIFICO
SABATO|LIBERO
CONVERSAZIONE CON MADRELINGUA|Inglese e spagnola
CORSI DI PREPARAZIONE|CERTIFICAZIONE LINGUE STRANIERE
TIROCINI E SCAMBI|CULTURALI ALL’ESTERO
BAND MUSICALE|DELLA SCUOLA
SCUOLA|DI MUSICA
ATTIVITÀ DI RECUPERO|E APPROFONDIMENTO
SCUOLABUS
VIAGGI DI ISTRUZIONE|all'estero
GITE ED USCITE|DIDATTICHE
COLLABORAZIONE CON|BERGAMOSCIENZA
ALTERNANZA|SCUOLA-LAVORO
ATTIVITÀ DI|ORIENTAMENTO
POLISPORTIVA|IMIBerg
COLLABORAZIONE CON|ATALANTA
PERCORSI DIDATTICI|personalizzati per DSA E BES
SETTIMANA BLU|in barca a vela
PARTECIPAZIONE ALLE|COMPETIZIONI STUDENTESCHE
VestIMI|capi d'abbigliamento personalizzato IMIBerg

L’alternanza scuola-lavoro è l’occasione per lo studente di mettere alla prova le proprie competenze ed attitudini, confrontandosi con la realtà lavorativa.

Una prima forma di sviluppo dei progetti di alternanza scuola-lavoro e quella che vede il singolo studente impegnato singolarmente all’interno di una realtà lavorativa. In questo caso il periodo di alternanza è caratterizzato da una forte tensione all’orientamento: lo studente sceglie l’ambito in cui svolgere il periodo di alternanza in base alle proprie attitudini e al percorso che intravede al termine del ciclo di studi, per verificarle.
Per questo tipo di esperienza molto richiesti sono, oltre alle aziende, anche gli studi professionali (avvocati, commercialisti, notai…) e l’ambito sanitario (ospedale, ambulatori…).

Imiberg collabora con decine di realtà lavorative sul territorio bergamasco, selezionate in base all’attenzione che possono dedicare agli studenti loro ospiti, di modo che l’alternanza sia un momento significativo di crescita di ogni studente.

Un’ulteriore possibilità è quella di sviluppare progetti di alternanza scuola-lavoro che coinvolgono l’intero gruppo classe. Dopo un workshop iniziale di introduzione e formazione, gli studenti, a gruppi, seguiti dai tutor aziendali, sono chiamati a risolvere una questione tecnica posta dall’azienda (di suo reale interesse) e a relazionare sul proprio lavoro, presentando la soluzione ideata. Questo tipo di lavoro, oltre a fare emergere le competenze organizzative, relazionali e attitudinali dei ragazzi, permette loro di fare fruttare concretamente le competenze tecnico-scientifiche.

Dalle 8.00 alle 13.30.
Attività pomeridiane nel triennio (2 o 3 volte al mese), dalle 14.15 alle 16.30 per progetti interdisciplinari.


LICEO SCIENTIFICO I II III IV V
Italiano 4 4 4 4 4
Latino 2* 2* 3 3 3
Lingua inglese 3 3 3 3 3
Storia e Geografia 3 3
Storia 2 2 2
Filosofia 3 3 3
Matematica 5 5 4 4 4
Fisica 2 2 3 3 3
Scienze Naturali 3* 3* 3 3 3
Disegno / Arte 2 2 2 2 2
Scienze Motorie 2 2 2 2 2
Religione Cattolica 1 1 1 1 1
TOTALE 27 27 30 30 30

* Modifica dell’orario come previsto dalla Legge sull’Autonomia (15 marzo 1997 – D.P.R. n. 275/1999), in funzione delle esigenze didattiche e progettuali.

PRESIDE: Galbiati Francesca

Docente Materie/Mansioni
Barbieri Marina Vicepreside, Matematica e Fisica
Coffetti Lisa Italiano e Latino
Castagna Alberto Latino
Paolo Tomasino Storia e Filosofia
Signori Anna Maria Storia e geografia
Chiari Laura Inglese
Pilustri Rudi Matematica e Fisica
Martini Elena Scienze
Mauri Cristina Disegno e storia dell’arte
Rebussi Sergio Scienze Motorie
Previtali Vittorio Scienze Motorie
Rota Marco Religione

News

Vuoi restare aggiornato e conoscere tutte le nostre iniziative?
Iscriviti alla newsletter!

Prenota un appuntamento